Festa della Musica 2016 con Toast Records

EmanueleEravate stanchi di prendere polvere sotto un palco? Siete troppo sexy per lavorare? Volete diventare una rockstar ma siete annoiati dalle solite location, dai medesimi banali angoli di strada, dalle ormai vuote parole d’ordine dove creatività non rima mai con beltà? Bene.
Il vostro posto, per festeggiare la Festa della Musica a Torino, quest’anno, con un pubblico scelto e consapevole era il cortile di via dei Mercanti 3, in pieno centro di Torino, domenica 19 giugno. Gli Artisti si sono esisbiti in alto a toccare il cielo, tra i tetti settecenteschi che faranno da lieta cornice all’evento. Avete avuto modo di seguire il poeta Carlo Molinaro, l’attrice Lidia Ferrari, l’elettronica d’autore di Hook in the Ears, la Liuteria Elettrica, il professore Edoardo Giannico, l’enigmatico Kaneo (Maurizio Caneo) e i padroni di casa gli Mccs (Maksim Cristan Con La Spada) con il loro ormai mitico “punklirico”
E chi è intervenuto ha avuto la fortuna di assistere a qualche minuto di performance live di Ema Olly, che con il suo violoncello elettrico ha fatto sognora i presenti con un paio di brani tratti dal nuovissimo ep “Icarus” (Toast Records).
Festa della Musica 2016 tra i tetti di Torino: organizzazione Concerti dal Balconcino, da una idea di Giulio Tedeschi, con la collaborazione di AudioCoop Piemonte Valle d’Aosta e l’appoggio di Toast Records

Comments are closed.

Post Navigation