RadioTOAST

Nella serata di mercoledì 3 aprile dagli studi di Radio Reporter Torino, durante l’evento intitolato “Fuori dal Tunnel a veder le stelle”, Giulio Tedeschi, label manager di Toast Records, ha mandato in onda con la complicità del conduttore Luigi Antinucci i seguenti brani:

“Quel po di logica” di Chiazzetta, noto come il punkautore, la visionaria rivistazione di “My Sharona” mitica song dei Knack rivista da Serazzi & The Detectives, “Simbiosi” dei “La Madre”, “Non sarai tu a cambiare il mondo” degli Statuto, “Non lo sai” degli Assist, “Mountain” del progetto di ricerca strumentale Jordan, “Coi nostri nomi” di Amare Ombre, la splendida rivitazione dell’hit beat “You Realy Got Me” dei Lef, “Gimcrack” degli Automatic, “La via Lattea”, strumentale firmato dal musicista Felice Del Gaudio, “Altri tempi” degli Aquael, “Alla bellezza dei margini” degli Yo Yo Mundi, “Ilmercato di Baghdad” dei siciliani Skaramanzia, “Lorena” di Nicola Lolino (supportato da tutti i membri dei Jambalaya), “Cosa rimarra di me” di Tiberio Ferracane, “KGB Girl” di Steve Sperguenzie & The Lysergic Incredible Ants, “Aspettando di cadere” dall’album in lavorazione di Daniele Pelizzari. In chiusura, “Heart Blues” di Thomas Guiducci, tratto dalla raccolta “Blues City Inferno Blues”.

Comments are closed.

Post Navigation