In attesa di Wanted Primo Maggio

FotoGruppo
Mercoledì 26 aprile presso il torinese Ego di Via S.Domenico 23/B si è svolta la presentazione della settima edizione di Wanted Primo Maggio. Un incontro coordinato dal direttore artistico del Festival Giulio Tedeschi, con la presentazione di operatori del settore, Poeti e Musicisti coinvolti direttamente o indirettamente nell’evento. Tra gli intervenuti, Luca Calderan di Taurinews che ha fatto trapelare un certo pessimismo diretto specialmente verso l’attuale scena musicale; Alessandro Liccardo, manager della napoletana Volcano Records, molto impegnato a stimolare la crescita di svariate rock band italiane; Stefano Poggio, della band torinese Akira, che ha descritto in modo telegrafico il percorso del suo progetto musicale; gli Autori Bruno Rullo, che ha parlato di Slam Italia e ha letto un suo testo pacifista, Nadia Sponzilli che ha esposto con la solita partecipazione emotiva la sua bella “Buenos Aires”. Conclusione di Mauro Cavagliato degli Zauber che ha presentato la sua recente biografia “La musica è (in)finita”. Un passo dello stesso volume è stato letto da Rosanna Galleggiante. Ringraziamenti e saluti finali di Giulio Tedeschi e immancabile foto ricordo. Tra i presenti, Daniele Boretto, rappresentante di AudioCoop Piemonte e Valle d’Aosta e Sergio Giordana di Ego

Comments are closed.

Post Navigation