L’album “Up and Down” di Luigi TEMPERA & The Alligator’s Orchestra per Toast Records

TemperaLive

Luigi Tempera, con piedi in Piemonte, sangue in Sicilia e cuore nel Delta del Mississipi.

Queste coordinate geografiche hanno dato vita alla sua proposta musicale che da oltre due decenni ruota intorno ad una forma di blues metropolitano che non dimentica lo sviluppo testuale e la metrica canzone.

“Up and Down” nasce dopo due anni di lavoro in studio, una forte collaborazione con l’Alligator’s Orchestra e una lunga stagione live che ad Hiroshima Mon Amour nel febbraio del 2014 l’ha visto duettare con Alberto Radius ed essere tra i protagonisti del prestigioso Wanted Primo
Maggio.

Tredici i brani registrati e dieci quelli che alla fine faranno parte dell’album. Molti coloro che hanno collaborato in studio. Paolo Musarò (batteria), Marko Barbieri (contrabbasso), Paolo Meinardi (tastiere), Roberto Guietti (armonica), Francesca Crisimani (violino), Alfredo Ponissi (saxofoni), Gianpiero Lo Bello (tromba) e il Free Voice Gospel Choire. Alla voce e alle chitarre il titolare del progetto.

Luigi Tempera (chitarrista, autore e compositore, ideatore e direttore artistico del Blues & Jazz Festival di Beinasco, impegnato nella didattica musicale, cultore della Beat Generation) da tempo condivideva la politica culturale di Toast Records e la collaborazione, formalizzata in vista dell’uscita di “Up and Down”, era stato il naturale sbocco
di una comune visione creativa ed esistenziale.

Ha dichiarato Giulio Tedeschi (label manager della Toast Records): “sono orgoglioso di poter supportare la creatività dell’amico Tempera e di mantenere viva la sua memoria”.

Ascolta “Up and Down”:

Comments are closed.

Post Navigation