“Rivogliamo DEMO tour” sbarca a Napoli il 23 marzo.

“Rivogliamo DEMO (Napoli Free Concert)”,
domenica 23 marzo c/o Hades Music Club, Via Gemito
(Vomero) Napoli, dalle ore 16.00 alle ore 24.30.
Entrata libera. Bar interno.

Rivogliamo DEMO tour: 2 febbraio, Torino – 23 febbraio, Bari – 27 febbraio, Udine – 5 marzo, Palermo – 23 marzo, Napoli

La sorprendente eliminazione di DEMO dai programmi di Radio1 RAI dopo ben 12 anni di successi poteva passare sotto silenzio come è avvenuto in decine di casi simili nell’arco degli ultimi anni. Invece no. Questo taglio netto e senza causa plausibile ha creato un terremoto tra le file del popolo della musica. Sdegno che non era poi così prevedibile e che ha coinvolto una buona fetta di appassionati e fans; un’alta percentuale di lavoratori della musica, di operatori culturali, di opinionisti; una positiva attenzione al caso che ha lambito anche settori parlamentari. Sulla spinta di questi fatti si è andato a concretizzare (da unaidea iniziale di Giulio Tedeschi, collaboratore di Pergolani & Marengo per l’area indipendente), il RIVOGLIAMO DEMO tour, chenon è solo una concatenazione di utili eventi di comunicazione a supporto della trasmissione e dei suoi autori ma è diventato un importante momento di aggregazione delle varie tribù creative che formano la scena italiana. Una possibilità imperdibile per sottolineare una dignità creativa e strategica che l’Italia arlecchinesca e amorale contemporanea, continua ad ignorare.

Per questo, i momenti collettivi che si sono svolti e che si svolgeranno nel prossime futuro, sono stati e saranno occasioni precise per mettere a fuoco e a confronto, su un virtuale ma sconfinato palco, più generazioni di musicisti, svariate esperienze, tante sensibilità diverse. 

A Napoli, il 23 marzo saranno presenti i “padri fondatori” di DEMO, Michael Pergolani & Renato Marengo, affiancati perl’occasione da Giulio Tedeschi (Wanted Primo Maggio, Toast Records, AudioCoop).

Sul palco:
Enzo Gragnaniello, Eugenio Bennato, Vetere & Sfogli
(Nccp), Lino Vairetti & Osanna, Sangue Mostro, Ciccio
Merolla, Capatosta, Lino Davide & Via Medina, Pino
Cariati, David Green, Ghita Casadei, The Softone,
Crossroad Improring, Alessandro Parisi, Piergiorgio
Faraglia, Katres, Luciano Lo Casto, Be Quiet Night,
Stella Diana, Panic Clown, Jean Drop & Spiral, Gruppo
Zed, Carolina Da Siena, ViaggioInDuo, JFK e La Sua
Bella Bionda, Slivovitz.

L’evento di domenica 23 sarà una vera e propria kermesse musicale che si svilupperà dalle 16.00 ad oltre mezzanotte: ben otto ore di show-case espressi da circa 26 progetti vecchi e nuovi.  Si esibiranno, inoltre, alcuni ospiti molto speciali e una nutrita schiera di proposte selezionate nel vasto bacinodella nuova scena musicale napoletana. 

Occasione unica per rendersi conto dello stato della creatività territoriale. Con la possibilità di raccogliere i tanti suggerimenti artistici che in parte andranno a formare il panorama musicale italiano del prossimo futuro.

Una bella situazione quindi, che darà la possibilità ai musicisti più noti di esprimere la loro solidarietà a DEMO e in contemporanea sostenere, con la loro presenza, la crescita della nuova generazione di creativi che avrà modo, finalmente, di esprimersi in quello che si prospetta un multiforme e colorato contesto artistico.

Organizzazione: Giulio Tedeschi (con l’appoggio di Toast Records). Logistica: Piero Solinas, Davide Verde. Grafica: Mimmo Marfuggi.

Comments are closed.

Post Navigation